Home Sport È morto Guido Rossi, fu commissario Figc nell’estate di Calciopoli

È morto Guido Rossi, fu commissario Figc nell’estate di Calciopoli

CONDIVIDI
guido rossi

Addio al giurista, aveva 86 anni: ha guidato la Consob, la Montedison, la Telecom e la Federazione nel 2006

È morto Guido Rossi. L’avvocato e giurista (tra i massimi esperti italiani di diritto societario), ex presidente della Consob e di Telecom, aveva 86 anni. Tutti gli appassionati nel mondo del calcio, però, lo ricordano per la “bollente” estate 2006, quando fu nominato commissario straordinario della Figc per ripristinare l’ordine dopo lo scandalo Calciopoli. Ma Rossi, nato il 16 marzo 1931, ricoprì soprattutto incarichi extra-calcistici: è stato presidente della Consob, l’organismo di vigilanza sulla borsa, dal 15 febbraio 1981 al 10 agosto 1982 e senatore (nella sinistra indipendente) nella decima legislatura. Fra le attività parlamentari, si ricorda la presentazione del disegno di legge antitrust del maggio 1988. Rossi è stato, inoltre, presidente del gruppo Ferfin-Montedison dal giugno 1993 al febbraio 1995 e della Telecom dal 30 gennaio 1997 al 28 novembre 1997, tornando poi nel 2006.

Fonte: gazzetta.it