Home Società Sneet, la nuova moda delle relazioni

Sneet, la nuova moda delle relazioni

CONDIVIDI

Molti avranno sentito parlare dei Neet, ovvero quei giovani che non sono impiegati, non stanno studiando, né stanno affrontando qualsiasi esperienza formativa. Ora negli States si parla anche di Sneet, che non riguardano il mondo del lavoro, bensì quello delle relazioni. Infatti, Sneet significa single che non è fidanzato, non è in cerca né flirta. Gli Sneet in maniera generica sono coloro che davvero non si buttano in nessuna situazione, che preferiscono fare tutto da soli, senza pensare di condividere un’esperienza con una persona che li attrae. Sembra una situazione strana, ma effettivamente oggi si è sempre più stanchi di tollerare gli altri e soprattutto di farsi carico dei loro problemi. Impegnarsi in una relazione, seppur breve, vuol dire anche questo. Conoscere l’altro può essere un arricchimento, ma se non si ha la pazienza di farlo può essere dovuto a una delusione o ad un periodo temporaneo di disinteresse.

In Italia il momento di disinteresse è alquanto prolungato: il fenomeno Sneet è in crescita tanto che nel 2015 l’Istat ha rilevato il 41% in più di persone single rispetto al 2005. Circa 7 milioni e 700 mila italiani decide di non impegnarsi in nessun genere di relazione. Il dato è abbastanza allarmante e di certo incide sulla crescita del gap tra popolazione giovane e anziana, sempre più consistente.